Rinnovamento nello Spirito Santo
Regione Lombardia
RNS LOMBARDIA
WWW.RNS-LOMBARDIA.IT
EMAIL: SEGRETERIA@RNS-LOMBARDIA.IT
ORGANISMI CRS E CR
RNS LOMBARDIA
Il Comitato regionale di servizio (CRS)

§ 1. Il Comitato regionale di servizio è composto da un numero di membri non
inferiore a cinque.
§ 2. Il Comitato regionale di servizio riconosce le realtà locali su proposta del
Comitato diocesano di servizio o sentito il Coordinatore diocesano, ove il Comitato
diocesano di servizio non sia stato istituito.
§ 3. Il Comitato regionale di servizio è corresponsabile con il Coordinatore
regionale dell’attuazione dei programmi e delle iniziative decisi dai competenti organi a
livello nazionale o deliberati a livello regionale.
§ 4. Il Comitato regionale di servizio sostiene e verifica in un fraterno
accompagnamento l’attività dei Comitati diocesani di servizio e dei Consigli diocesani.
Il Coordinatore regionale

§ 1. Il Coordinatore regionale è eletto dal Consiglio regionale fra i componenti del
Comitato regionale di servizio.
§ 2. Spetta al Coordinatore regionale:
a) convocare e presiedere il Comitato regionale di servizio coordinandone le attività
pastorali e organizzative, in ottemperanza alle direttive del Comitato nazionale di
servizio e secondo le necessità della regione;
b) convocare e presiedere il Consiglio regionale;
c) svolgere una costante azione di comunione tra le realtà locali del Rinnovamento
nello Spirito Santo e promuovere la collaborazione con le realtà ecclesiali esistenti
nella regione;
d) rappresentare l’Associazione presso la Conferenza Episcopale Regionale;
e) rappresentare, agli effetti civili ed ecclesiali, l’Associazione nel territorio di
competenza.
Il Coordinatore diocesano

§ 1. Il Coordinatore diocesano è eletto dal Consiglio diocesano. Dove è istituito il
Comitato diocesano di servizio, è eletto fra i suoi componenti.

§ 2. Spetta al Coordinatore diocesano:
a) convocare e presiedere il Comitato diocesano di servizio e il Consiglio diocesano;
b) svolgere azione di comunione fra le realtà locali, nonché fra queste e il livello
regionale e nazionale;
c) coordinare le iniziative volte alla missione e alla diffusione della grazia del
Rinnovamento nello Spirito Santo;
d) promuovere forme di collaborazione con le realtà ecclesiali presenti in diocesi;
e) rappresentare l’Associazione presso il Vescovo e gli organi pastorali della diocesi,
conferendo allo scopo eventuali deleghe.
Il Consiglio regionale

§ 1. Il Consiglio regionale è composto dai membri del Comitato regionale di
servizio, di cui all’art. 14, e dai Coordinatori delle diocesi della regione o delle zone
interdiocesane.
ORGANISMI - RnS Lombardia